La torta salata alle verdure di gatto Gennarino

0

Gennarino era un gatto sempre felice, il suo pelo era rosso come i pomodorini ciliegia ed aveva uno sguardo ironico e beffardo, amava cucinare la pizza con le acciughe e ogni volta che qualcuno lo vedeva leccarsi i baffi ,sapeva che Gennarino aveva appena addentato un bel pizzino alle acciughe.
Di solito, preparava l’impasto in gran segreto qualche ora prima e poi scendeva al mercato a fare la spesa, lì incontrava sempre qualche gatto amico, come quello scroccone di gatto Faustino che si autoinvitava tutte le volte che lo vedeva comprare le acciughine .
A dire la verità non era solo Faustino ad invitarsi ma una serie infinita di gatti che però in cambio gli portavano dei dolcetti e qualche bottiglia di Coca Cola senza caffeina, Faustino non portava mai niente.

Un bel giorno Gatto Gennarino si innamorò…… gli capitò così, d’improvviso, fu un  attimo,uno sguardo in fondo al vicolo e la sua vita sembrò cosparsa di fragole candite e farfalle piroettanti  nello stomaco.
Lei si chiamava Brigitta, gattina altolocata dal manto grigio chiaro, fu amore a prima vista.
Gatto Gennarino voleva fare subito colpo e la invitò a casa sua per una cenetta, lei accettò.
Gennarino si  catapultò immediatamente al mercato ma purtroppo , non trovò nemmeno un’acciughina ,non ce le avevano da nessuna parte nemmeno alla coop, dissero che era a causa di uno sciopero indetto dall’associazione giovani acciughe di Sorrento se quel giorno non si erano imbarcate, al loro posto c’erano solo verdure, verdure e ancora verdure,fu il panico…..
Che grave disgrazia  pensò lui, “come faccio adesso senza acciughine, ho sempre mangiato solo quello e queste verdure? cosa saranno mai, che razza di sapore avranno?….”
Decise così che il destino lo avrebbe guidato a risolvere il suo problema e infatti poco dopo dalla tasca di una vecchietta, svolazzò un foglietto bianco un po’ stropicciato con scritto: tortino di verdure,” bene, farò  proprio una  torta  di verdure, lei impazzirà perchè tutte le gatte più o meno stanno attente alla linea e alla salute, ho sentito dire infatti che queste verdure fanno tanto bene…”

Dunque leggiamo bene gli ingredienti

250g di mascarpone
200 g di zucchine
200 g di farina tipo 0
50g di burro
50g di parmigiano grattugiato
8 pomodorini ciliegia
3 uova
noce moscata

Impastare la farina con il burro ammorbidito ,un decilitro di acqua non fredda  e una presa di sale ,lavorate bene e lasciate riposare in frigo per una mezz’ora.
Pulite le zucchine , tagliatele a striscioline, tagliate i pomodorini a spicchietti e mettete da parte.
Sbattete le uova, aggiungete il mascarpone ,la noce moscata , alcuni pomodori e il formaggio, salate e pepate.
Prendete la pasta e in una tortiera precedentemente imburrata, stendete la pasta lasciandola un pochino alta e versate il composto ,a questo punto prendete le zucchine, e decorate la torta aggiungendo anche i pomodorini.
infornate a 190° per circa 35 minuti .
Illustrazione e storia di Cinzia Bardelli