Torretta di melanzane ai 4 formaggi e Gabriella lumaca innamorata

0

C’era una volta una simpatica lumaca che si chiamava Gabriella.
A Gabriella piaceva strisciare sopra le melanzane viola e formare dei cuori luccicanti
A volte le piaceva anche fare capolino dal guscio per far saltare dalla paura i grilli dei prati…
Certe volte la sera diventava triste triste, perché vedeva correre le lucciole e non poteva raggiungerle visto che lei andava davvero pianino.
Un lunedì pomeriggio in riva al fiume, Gabriella ebbe la fortuna di incontrare un lumacone, lui era un grandissimo poeta ed amava scrivere le sue poesie strisciando sulle melanzane in modo che tutti, nelle notti illuminate dalla luna potessero leggere i suoi scintillanti  versi .
Gabriella e lumacone si guardarono tra le corna e si innamorarono all’istante e andarono a vivere vicino all’orto di Fulvio che era un famoso coltivatore di melanzane.

La ricetta è dedicata a loro.

 Torretta di melanzane ai 4 formaggi
Ingredienti per 4 persone

Un aglio
4 cucchiai di olio extra vergine di oliva
Foglie di basilico
Un pizzico di zucchero di canna
10 pomodori
sale qb
due melanzane
100 gr di brie
100 gr di pecorino fresco
una mozzarella
circa 4 cucchiai di parmigiano

Mentre grigliate le melanzane, rosolate per un minuto l’aglio schiacciato, aggiungete i pomodori divisi a metà, il sale, lo zucchero e le foglie di basilico, cuocete per una decina di minuti.

Affettate i formaggi non troppo sottili, Prendete le melanzane e alternate con le fette di formaggio, terminate con una spolverata di parmigiano.

Fate posto nella padella alle vostre torrette e continuate la cottura per circa 5 minuti insieme ai pomodori a tegame coperto, il formaggio fonderà e sarà miracoloso…

Ricetta, racconto e fotografia Cinzia Bardelli

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>