Tagliatelle al sugo di zucca e il fidanzato infortunato

0


Ieri mattina sono andata al lavoro quasi contenta, la festa della castagna era finita e il mio stress da prestazione s’era decisamente dissolto, peccato che oggi, il mio fidanzato si è fatto male al lavoro e mezza giornata l’ho passata al pronto soccorso con lui sulla seggiolina a rotelle che mi chiamava ogni 5 secondi per sapere se ero nei paraggi….
il mio fidanzato quando sta male, sta veramente male essendo un tantino “ficoso”, paranoico e con l’asma allergico, m’ha già detto che stasera c’è una fantastica partita e io più sono costretta a guardarle e più non capisco bene questo sport, secondo me, risultato a parte che poi, varia di poco da partita a partita nel senso, o vinci o pareggi o perdi, la cosa è sempre la stessa: il campino verde smeraldo, l’arbitro cornuto e quelli con le magliettine colorate che corrono in su e in giù e guadagnano un monte di soldi e io invece che mi sveglio la mattina presto e mi faccio un mazzo così, facendo un miliardo di cose non c’ho nemmeno un piccolo sponsor è roba da matti…

Ho comprato un pezzo di zucca e prevedo che ci farò un sughetto per le tagliatelle, ecco la ricetta per 4 persone

250gr di zucca senza la scorza
4 cucchiai di olio extra vergine di oliva
3 salsicce piccanti
uno spicchio di aglio
un peperoncino
sale qb
400 gr di tagliatelle

Rosolate l’aglio nell’olio per circa un minuto, toglietelo e aggiungete la salsiccia sbriciolata per benino, rosolate per 5 minuti, inserite la zucca ridotta a dadini e proseguite la cottura fino a che non sentirete la zucca ammorbidirsi, a questo punto sta a voi decidere, se volete far rimanere la zucca più compatta e croccante, toglietela dal fuoco, oppure potete continuare la cottura aggiungendo un pò di acqua calda e ridurre la zucca ad una purea, fate voi, cuocete le tagliatelle un pochino al dente, scolatele e fatele saltare a fiamma vivace insieme al sugo.

Ricetta e fotografia Cinzia Bardelli

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>