Riso alla cantonese bugiardo

0

Riso alla cantonese bugiardo

Comincerei dal principio, il mio babbo amava molto l’universo femminile giovanile, mettiamola così e adorava le orientali, fu così che si fidanzò con una signorina cinese di giovane età, molto bella e anche terribilmente antipatica, quindi ogni volta che vado al ristorante cinese penso a lei e mi viene il nervoso.
La signorina cinese, non amava cucinare e quindi non mi ha insegnato proprio niente, tranne dirmi che in Cina mangiano i cani e quindi farmi preoccupare tantissimo per le sorti di Spike, un pastore delle Brie che il mio babbo aveva in quel periodo e al quale io ero legatissima.
Della cucina cinese penso grandi cose, nel senso che ritengo la loro gastronomia eccezionale ma non credo molto nella qualità della maggior parte dei ristoratori cinesi che operano in Italia e questa, credo sia una cosa che abbiamo capito un po’ tutti, un’altra cosa che ho intuito è che cucinare perfettamente cinese in casa nostra sia quasi impossibile, un po’ come penso sia altrettanto improbabile per un cinese cucinare la trippa alla fiorentina a casa sua.
In conclusione, dopo aver letto una dozzina di blog  sul tema riso ala cantonese ho concluso che non voglio prendere in giro nessuno e che io l’olio di sesamo ad Arcidosso non lo avrei mai trovato anche perché preferisco l’olio di oliva quindi ho fatto una ricetta a modo mio, il risultato è stato quello di aver mangiato un buon riso se vi fidate, procedete nel seguente modo e chissenefrega….

ingredienti per 4 persone

250 gr di riso basmati
3 uova intere
400 gr di gamberetti
4 cucchiai di olio extra vergine di oliva
280 gr di pisellini
Una cipolla bianca
sale qb

Prendete il riso e sciacquatelo bene sotto l’acqua corrente fino a che l’acqua non sarà bella limpida, cuocetelo in acqua salata, una  volta  cotto scolatelo sotto l’acqua corrente fredda e mettetelo da parte.
rosolate bene la cipolla che avrete tagliato finemente, aggiungete i pisellini e portateli a cottura, se necessario aggiungete un ramaiolo di acqua, a questo punto versate le uova e il sale e strapazzatele bene, per ultimo aggiungete i gamberetti, una volta cotti e amalgamati bene tutti gli ingredienti, versate il riso e fate saltare il tutto in una pentola wok a fiamma alta per pochi minuti.
è buono anche il giorno dopo.

Ricetta e fotografia Cinzia Bardelli

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>