Risotto ai porcini e fiori di zucca

0

Passeggiando in questo periodo in montagna, possiamo trovare dei meravigliosi funghi non tutti però sono buoni da mangiare , se non siete pratici,dopo averli raccolti invece che farne una zuppa e finire tutti all’ospedale fateli vedere da un’esperto.
Risotto ai porcini e fiori di zucca


Boletus ovvero il porcino…..


Risotto ai porcini e fiori di zucca

uno spicchio di aglio
brodo di pollo
60g di burro
una cipolla dorata
olio extra vergine di oliva
60g di parmigiano grattugiato
8 fiori di zucca
prezzemolo
sale e pepe qb
riso carnaroli 300g
mezzo bicchiere di vino bianco buono.
peperoncino pochino.

Pulite i funghi per benino, affettate sia le cappelle che i gambi.
In un tegame mettete a fondere metà del burro, quindi aggiungete la cipolla tritata e lasciatela soffriggere senza che si colori troppo, unite il riso e fatelo tostare per tre minuti  a questo punto aggiungere il vino e fate sfumare poi versate il brodo di pollo e lasciate cuocere mescolando spesso e continuando ad aggiungere il brodo .
In un altro tegame, mettete l’olio, uno spicchio di aglio e peperoncino che farete rosolare qualche istante,unite i funghi, i fiori di zucca tagliati a striscioline e continuate a cuocere per altri 6,7 minuti se volete potete aggiungere un ramaiolo di brodo di pollo .
a questo punto, quando mancano 3 o 4 minuti alla cottura del riso unire i funghi e continuare la cottura, spegnete il fuoco e aggiungete il parmigiano e una noce di burro mantecate il vostro riso e servite

crespelle ai porcini
1oo g di farina bianca
due uova
1.5 di latte
un pezzettino di burro
150g di pancetta
150g di formaggio brie
300g di porcini del Monte Amiata
4 cucchiai d’olio extra vergine di oliva
uno spicchio d’aglio
un cucchiaio di prezzemolo tritato
2dl di besciamella
4 cucchiai di pecorino grattuggiato
sale e pepe qb
Preparazione
Per le crespelle: mescolate le uova, il latte e 2 o 3 cucchiai di acqua,salate e amalgamate il tutto, lasciate riposare per circa un’ora in frigo. Con il composto ottenuto che dovrà essere liscio, preparate le crespelle cuocendole una alla volta in un padellino antiaderente leggermente imburrato, dovrete farci un pò la mano ma vedrete che sarete in grado anche di farle volteggiare per aria.. Tagliate i funghi e la pancetta a dadini e cuoceteli con un filo d’olio e l’aglio per circa 20 minuti,salate pepate e infine unite il prezzemolo tritato. Farcite le crespelle con una fettina di brie,i funghi trifolat e un cucchiaio di besciamella. Ripiegate ogni crespella in 4 e disponetele in una teglia sul cui fondo avrete distribuito un velo di burro, poi cospargetele di pecorino e di besciamella ,distribuite in superficie fiocchetti di burro. Cuocete in forno già caldo a 180° per 25minuti.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>