Maledetta pasquetta e i mini muffin alle mele

0

Anche quest’anno sono rimasta fregata … infatti, siamo state trascinate io e mia cognata nel solito incredibile girin giro col matal detector, prima c’hanno portato al fiume dove mio figlio s’è rotolato bene bene nel fango, poi s’è quasi tirato nell’acqua e mentre io strusciavo i piedi un po’ per il caldo e un po’ perché m’ero veramente rotta le palle, fatemelo dire…il mì cognato e il mì Roberto come forsennati scavavano ogni volta che quel maledetto strumento suonava… didin didin e loro giù con la zappetta e fra sé si incitavano miseramente: “Dai Luca stavolta dev’esserci qualcosa di importante e antico, senti come suona!” e infatti dopo circa quindici minuti di scavi, hanno trovato una griglietta di ferro delle vecchie cucine economiche. Poretti.
Più tardi, c’hanno portato in un vecchio casolare in mezzo all’erba all’altissima, mia cognata allergica e con l’asma, non la finiva più di starnutire e tra un respiro affannoso e un altro minacciava di morte mio cognato il quale per sua natura furbescamente taciturno faceva finta di niente e continuava col malefico arnese a fare didin didin….una vera tortura pure per le orecchie.

Ho pensato tutta la mattina ad una mia amica che mi aveva gentilmente invitata a casa sua per una grigliata, mi immaginavo là, seduta sull’erba fresca vicino ad un albero, col vento che gentilmente mi accarezzava i capelli e io, con una succulenta costoletta di maiale in bocca, gioivo contemplando il cielo e la natura… invece mi sono ritrovata come l’anno scorso a mangiare un paninaccio col prosciutto sul ciglio della strada, di fronte un ponte scalcinato, con le macchine che passavano e ci guardavano scuotendo la testa in segno di pietà, meno male che ad un certo punto una colonia di formiche c’ha assalito e siamo scappati a casa.

Ricetta mini muffin alle mele

un bicchiere di latte
3 uova intere
2 etti di zucchero
2 etti di farina
1 etto e mezzo di burro
una bustina di lievito vanigliato
3,4 mele
zucchero per lo stampo qb
zucchero vanigliato qb

Lavorate le uova intere con lo zucchero, poi, dopo averla setacciata, aggiungete la farina, il lievito il latte e infine il burro fuso tiepido, imburrate la teglia e cospargetela di zucchero, togliete l’eccesso, tagliate le mele a spicchi.
versate nei pirottini il composto e aggiungete le mele tagliate a dadini nell’impasto, annegandole dentro.
Cuocete in forno preriscaldato e ventilato a 180° per circa 10 minuti, controllate con uno stecchino.
Spolverare con lo zucchero a velo.

Ricetta, fotografia e vassoio in ceramica di Cinzia Bardelli

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>