Farcitura meravigliosa di una tristissima base di pasta sfoglia già pronta.

0

Io e il mio Roberto abbiamo deciso di comprare un tapis roulant, insomma uno di quei cosi moderni che compri quando ti rendi conto delle seguenti cose…

1 che in palestra non ci andrai mai
2 che sei ingrassato
3 ti manca un attaccapanni

Mentre stavamo facendo la spesa alla coop ce lo siamo trovato di fronte, vicino al banco delle cioccolate, così ti trovi subito davanti al dilemma, compro questo aggeggio per farmi venire un’infarto col botto a casa oppure faccio finta di non averlo visto e mangio 72 moncherì per dispetto?
Non abbiamo resistito all’idea di sentirci giovani, scattanti e snelli e l’abbiamo prenotato, possiamo prenderlo una volta finita la promozione che sarebbe tra una ventina di giorni, nel frattempo ho pensato che voglio mangiare un sacco di troiai per giustificare la cazzata che abbiamo deciso di comprare oggi.

Crema chantilly al profumo di limone

ingredienti

un litro di latte intero
8 tuorli
300 gr di zucchero semolato
100 gr di maizena
scozette di mezzo limone senza il bianco
400 ml di panna fresca
3 cucchiai di cacao amaro
una busta di frutti di bosco congelati e zucchero quanto vi pare, io ce ne ho messo poco perché mi piaceva il contrasto con l’asprino della frutta.

Fate bollire il latte con la scorza del limone, montate i tuorli con lo zucchero e aggiungete la maizena. Versate a filo il latte bollente, mescolate e rimettete la crema sul fuoco e fatela addensare a fiamma dolce, in seguito, fate raffreddare.

Prelevate circa un terzo di crema, mettetela in un piccolo tegame e aggiungete il cacao, mettete da parte, infine aggiungete la panna montata e zuccherata alla crema rimasta otterrete così una crema al cacao e una chantilly.

Fate scongelare i frutti di bosco, mettete lo zucchero e cuocete a fiamma dolce per 3,4 minuti e fate raffreddare.

Farcite il vostro dolce, partendo dalla crema al cacao, nello strato superiore la crema chantilly, proseguite con la crema anche per l’ultimo strato, in ultimo con un cucchiaio mettete i frutti di bosco e servite.

Ricetta e fotografia Cinzia Bardelli

 


3 pensieri su “Farcitura meravigliosa di una tristissima base di pasta sfoglia già pronta.

    • farò la festa del tapirulan appena arriva poi ti invito, si mangia un monte di roba e poi si corre vediamo chi ci tira prima il calzino…

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>