Spaghetti alla chitarra con salmone fresco

0

Mentre scrivo la ricetta, il mio ragazzo è impegnato a guardare una tribolatissima partita della fiorentina, la quale dopo un trionfante gol, durante il quale il mio ragazzo ha quasi tirato per aria il piatto, ha subito proprio in questi momenti un avvilente pareggio, ma mira te se mi tocca fare la telecronaca della partita…….
Il mio pomeriggio, dipende proprio dal risultato della gara, nel senso che l’esito negativo farà cadere il mio ragazzo in un profondo stato di prostrazione, non avrà voglia di fare niente, si metterà sotto il pleiddino nel divano, con aria distrutta e rovinerà tutti i miei piani, infatti avevo tutta l’intenzione di trascinarlo in un posto terrificante dove vendono casalinghi, a prezzi bassissimi e io torno sempre a casa con una serie di coccini colorati…. (eccolo, adesso sta litigando con l’arbitro perché non ha dato una punizione al Napoli….)

Spaghetti alla chitarra con salmone fresco
ingredienti per 4 persone

350 gr di salmone fresco
panna da cucina oppure mezzo bicchiere di latte
500 gr di spaghetti alla chitarra
uno scalogno
una noce di burro oppure due cucchiai circa di olio extra vergine di oliva
sale e pepe bianco qb
un limone non trattato
un bicchierino da caffè di brandy

Rosolate velocemente nel burro lo scalogno tagliato finemente, aggiungete il salmone tagliato a dadini e privato della pelle e delle lische, cuocete velocemente, due, tre minuti, sfumate con il brandy, aggiungete infine il sale, la panna o il latte, fate ritirare ma non troppo.
Nel frattempo bollite la pasta in abbondante acqua salata e scolatela un minuto prima del tempo di cottura, saltatela nel sugo e ultimate il piatto aggiungendo una leggera spolverata di scorza di limone grattugiata.

Ricetta e fotografia Cinzia Bardelli