Spider man contro i carabinieri e le fragole con la panna

0

Oggi pomeriggio, mi è successa una cosa terribile, l’incubo di ogni genitore, ovvero perdere il proprio figlio…
Sono uscita di casa e ho lasciato per un minuto, giuro non di più, mio figlio davanti alla porta che dà sul giardino, dicendogli che saremmo andati a fare la spesa, quando sono uscita lui non c’era più, una rapida occhiata intorno alla casa e un brivido mi ha attraversato la schiena, mi sono messa a chiamarlo ma lui non rispondeva, allora ho fatto il giro del giardino correndo ma di lui nessuna traccia, mi sono messa ad urlare il suo nome ma sembrava che Diego si fosse dissolto nel nulla, ho pensato che fosse rientrato in casa e sono corsa dentro cercando in tutte le stanze, poi sono uscita e ho cominciato a girare come una pazza in ogni angolo del giardino mentre il panico si faceva sempre più forte, le gambe pesanti e il fiato cortissimo, è stato allora che ho pensato potesse essersi avventurato fuori dal cancello, sulla strada e sempre correndo sono passata davanti alla mia macchina parcheggiata chiamandolo a squarciagola ma lui non rispondeva, intanto erano passati già una decina di interminabili minuti così ho deciso di chiamare il mio ragazzo che quando si dice la sfortuna… si era impantanato in un casolare con il camion e non poteva venire, a quel punto ho deciso di chiamare i carabinieri …
Mi sono messa in cima alla strada con la testa frastornata ed uno strano formicolio allo stomaco fatto di paura e impotenza, ad aspettare i carabinieri quando all’improvviso a pochi metri di distanza il clacson della mia macchina ha cominciato a suonare facendomi fare un salto per aria…mi sono voltata e ho visto quel delinquente del mio figliolo che rideva come un matto mentre faceva finta di guidare…
Quando sono arrivati i carabinieri mi hanno trovata sul bordo della strada con la faccia da morto, senza un filo di voce, con mio figlio entusiasta, perché a casa erano arrivati i carabinieri con il neni neni….. alla frase del maresciallo che gli ha dolcemente ricordato che non ci si allontana senza averlo detto prima alla mamma mio figlio ha risposto” io tanto c’ho il costume di spider man e te no”, poi è corso nell’armadio e si è trasformato…
Ingredienti per 4 persone
300 g di fragole
1 limone
125 g di panna fresca
125 g di zucchero
1 bicchierino di liquore
4 amarettiPulite a tagliate a pezzetti le fragole, aggiungete lo zucchero, il liquore e il succo di limone, montete la panna mentre lasciate marinare le fragole in frigo.
Al momento di servirle, sbriciolate gli amaretti e spolverizzate.
Ricetta, fotografia e Spider man di Cinzia Bardelli