Biscotto salato ricetta tipica toscana

0

Biscotti salati
1kg di farina
30g di sale
15g di anici
1 bicchiere di vino bianco
150g di olio extra vergine di oliva
150g di burro ( strutto, oppure olio extra vergine di oliva)
2 cubetti di lievito

Prima fase:
Mettere a bagno nel vino bollente gli anici per 10 minuti circa. Nel frattempo preparare la farina a fontana e spargervi il sale, aggiungere l’olio e il burro precedentemente fuso a bagnomaria. Quando il vino è tiepido sciogliervi dentro il lievito e amalgamarlo con gli altri ingredienti impastando fino a formare un panetto di pasta. Preparare vari piccoli panetti di circa 100g tentando di dargli forma allungata  appoggiandoli nella spianatoia distanti l’uno dall’altro. Lasciarli lievitare per almeno 2 ore.

Seconda fase:
Una volta lievitati, dargli forma allungata fino ad arrivare circa alla lunghezza di un biscotto disteso. Far riposare di nuovo per circa mezz’ora. Nel frattempo preparare in un tegame alto e largo acqua salata e portare a bollore. Cuocervi 2-3 biscotti alla volta aspettando che vengano a galla. Scolare quindi con la schiumarola. Stenderli su un canovaccio cosparso con farina di granturco.

Terza fase:
Mettere a cuocere a forno caldo (220g circa) finché non hanno preso colore. Sfornare e lasciar raffreddare.

PS: prendere un giorno di ferie.

Ricetta di Enrica Ginanneschi