No, non è la solita insalata di pollo…

0

Le dosi non ve le scrivo perché non siete mica delle sprovvedute che si perdono in un insalata….
è un piatto che si consuma freddo e quindi possiamo prepararlo la mattina per la sera, così quando torniamo a casa, lo troviamo dentro il frigo pronto per essere spazzolato al momento.
Prendete del petto di pollo già affettato, tagliatelo a striscioline e rotolatelo bene nel pangrattato poi, prendete una padella antiaderente ,mettete un filo d’olio cuocete il pollo,ci vorranno circa 10, 15 minuti, una volta formata una croccante crosticina dorata toglieteli dal fuoco e metteteli da parte, mi raccomando se avete un gatto famelico in casa coprite il pollo con un coperchio altrimenti vedrete il gatto che esce di casa furtivo col malloppo,come è successo a me 3 settimane fa…gattaccio rosso,…malvagio… Ladro.
A questo punto prendete una bella ciotola di vetro trasparente, fa la sua figura, lavate, asciugate e tagliate a striscioline l’insalata mista poi aggiungete un pugnetto di uvetta secca, sale,olio extra vergine di oliva,pepe,pomodorini secchi tagliuzzati ,qualche noce tritata e il pollo. Condire infine con una crema all’aceto balsamico che avrete comprato al supermercato se avete fretta oppure se siete di quelle tipe toste che vogliono fare tutto da sole, vi lascio la ricetta della salsa:
crema all’aceto balsamico
Sciogli una noce di burro e un filo d’olio in un pentolino, togli dal fuoco, aggiungi un cucchiaio raso di farina e mescola bene con una frusta, aggiungi 60 grammi di vino che più o meno corrispondono a 6 ,7 cucchiai e altrettanti di aceto balsamico e un pizzico di zucchero.
Rimetti sul fuoco e sempre mescolando velocemente, cuoci per alcuni minuti , vedrai addensarsi la salsa, a questo punto spegni il fuoco.
Eccolo il ladro, Torakiki il gatto rosso preso ai Canali,frazione di Arcidosso, dove sono tutti comunisti come lui…

Ancora un’ immagine del malvagio mentre insegue il mio adorato figliuolo
Foto del gatto,dell’insalata e del mio figliuolo di Cinzia Bardelli