Marmellata di marroni

0

Nel mio paese, in occasione della festa della castagna, succede una cosa ganzissima, ovvero le cantine del centro storico aprono e diventano dei piccoli ristoranti fai da te, le ricette preparate, sono della migliore tradizione amiatina e credo valga veramente la pena venire a mangiare da noi.
Anche io ho la mia cantina e l’aprirò per l’occasione, pubblicherò mano a mano le ricette dei piatti che cucineremo, comincio con questa marmellata di marroni.

ingredienti
2 kg di purea di marroni
1 kg di zucchero
8 bicchieri di acqua
mezzo bicchiere di rum
cacao amaro quanto vi pare, nel senso che assaggiando vi renderete conto quanto utilizzarne per la vostra marmellata, dipende anche dal tipo di marca utilizzata, io uso Venchi, ne metto poca perchè non voglio coprire troppo il sapore della castagna.
una stecca di vaniglia

Lessate le castagne, sbucciatele e passatele al passaverdura.
In un capiente tegame, sciogliete lo zucchero con l’acqua, portando ad ebollizione, aggiungere la purea, continuate continuate a cuocere per circa 20 minuti.
Poco prima di terminare la cottura, aggiungere il rum, la vaniglia e il cacao, una volta ottenuta la consistenza desiderata spegnete e mettete nei vasetti la marmellata.
Sterilizzate i vasetti facendoli bollire per circa 30 minuti, la marmellata si conserverà per circa 7,8 mesi.
Ricetta Cinzia Bardelli foto di Lorenzo Filoni

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>