Ciliegie al rum

0


Ho pensato di mettere le ciliegie sotto rum, uno perchè quest’inverno ho intenzione di tuffarle nella cioccolata fondente, due perchè potrei decidere di ubriacarmi e non c’è miglior cosa che farlo con le ciliegie sotto spirito (così diceva mia nonna).
Mi ricordo benissimo, avrò avuto 5, 6 anni, mia mamma mi lasciava dalla mia nonna perchè doveva andare al lavoro e io cominciavo subito magnificamente la mia giornata con una fetta di pane con vino e zucchero, poi verso le dieci, mio nonno convinto che nel liquore Ferrochina Bisleri ( mi pare si chiamasse così) ci fosse il ferro, me ne dava sempre un bicchierino, solo a mezzogiorno, prima del pranzo, la mia mente veniva definitivamente offuscata dalle ciliegie sotto spirito.
Mia mamma quando veniva a prendermi si arrabbiava moltissimo con la nonna, perchè diceva che il mio alito sapeva di alcolizzato e infatti i miei ricordi di quel periodo, sono piuttosto confusi ed evanescenti.

Ingredienti
ciliegie rosse bellissime e non troppo mature
alcuni vasetti di vetro
una bottiglia di rum

Lavate le ciliegie e asciugatele bene, tagliate il picciolo, senza toglierlo del tutto poi disponetele nei barattoli e versate il rum,fino a coprirle completamente, non ho aggiunto lo zucchero perchè non mi piace.

Ricetta, vassoio in ceramica bianca e bambino, completamente fatti a mano da Cinzia Bardelli